Il filo di Arianna
>> Il filo di Arianna
Immagine
Chi siamo
Il filo di Arianna è una realtà che opera nell’ambito della ricerca e della formazione clinica, pedagogica, comunicativo-relazionale e del counseling, nel campo della diagnosi e cura di tipo riabilitativa logopedica, psicologico-psicoterapeutica, neuropsichiatrica infantile e nel settore educativo. E’ struttura autorizzata all’esercizio dell’attività di assistenza specialistica ambulatoriale per la diagnosi e certificazione dei DSA (ai sensi D.G.R. n. 1288 del 16/09/2013) con Autorizzazione Sanitaria n. 34/2015.
Cosa facciamo per i DSA
Effettuiamo attività di prevenzione e screening scolastico individuando le aree di rischio per un potenziale DSA già dalla scuola dell'infanzia.
Collaboriamo con le insegnanti per realizzare laboratori didattici dedicati e prendiamo in carico i bambini che non migliorano nonostante l'intervento di potenziamento a scuola.
La diagnosi di DSA può essere effettuata dalla seconda classe della scuola primaria per lettura, ortografia e grafia e alla fine della terza per il calcolo.
La procedura diagnostica per l’accertamento e la certificazione del DSA richiede interventi di una equipe multidisciplinare formata da:
1. Neuropsichiatra Infantile, con compiti di valutazione anamnestica e di esclusione delle problematiche mediche sul versante neurologico, sensoriale e psichiatrico;
2. Psicologo per la valutazione cognitiva, neuropsicologica e del livello di apprendimento, per l’approfondimento psicodiagnostico e per l’osservazione dei tratti di personalità;
3. Logopedista per quanto riguarda l’approfondimento linguistico, verbale e scritto.

L’accertamento diagnostico prevede:
1. Colloquio anamestico che ha lo scopo di acquisire elementi evolutivi e problematiche legate alla possibile familiarità del disturbo.
2. Somministrazione di test specifici per l’inclusione delle problematiche di apprendimento legate alla lettura, scrittura ortografia, grafia e calcolo.
3. Somministrazione di test cognitivo-intellettivi e neuropsicologici.
4. Accertamento neuropsichiatrico per valutare la presenza o meno di patologie neurologiche e sensoriali.
5. Accertamento psicologico per valutare la presenza o meno di problematiche emotivo-relazionali, affettive e socio-culturali.
6. Accertamento logopedico relativo alle funzioni linguistiche
7. Stesura della relazione diagnostica/certificazione con indicazioni didattiche per gli insegnanti
8. Consegna della diagnosi alla famiglia attraverso un colloquio in cui si restituirà l’esito dei test somministrati, della diagnosi finale, del programma di intervento (indicazioni per scuola e famiglia, misure compensative o dispensative, indicazioni didattiche) e in cui ci si renderà disponibili ad ogni ulteriore necessità e chiarimento.
Area clinica
Equipe multidisciplinare che si occupa di Neuropsichiatria, Psicologia e Psicoterapia, Logopedia, Psicomotricità e Counseling.
Attività per:
• Disturbi neuropsichiatrici (convulsioni, epilessia, traumi del sistema nervoso centrale e periferico, cefalea, tremori, tics, turbe del sonno, dell'equilibrio e della deambulazione, paralisi cerebrali infantili, esiti di sofferenza perinatale, disturbi del comportamento e della condotta);
• Colloqui psicologici e psicoterapici individuali e di coppia;
• Assessment e test psicologici;
• Disturbi evolutivi del linguaggio (disturbo articolatorio, disturbo fonologico, disturbo specifico del linguaggio, disprassia verbale, disfasia infantile);
• Disturbi del linguaggio di origine neurologica (afasia, disartria) e secondari (nella sordità, nel ritardo cognitivo);
• Disturbi generalizzati dello sviluppo (sindrome autistica, sindrome di Rett, autismo NAS, sindrome di asperger, disturbo disintegrativo dell'infanzia, disturbo pervasivo dello sviluppo NAS);
• Disturbi della voce (disfonia, disodia, esiti di interventi di laringectomia totale e parziale);
• Disturbi della parola (tachilalia, balbuzie, tumultus sermonis);
• Disturbi evolutivi specifici dell'apprendimento DSA (dislessia, disortografia, disgrafia, disclaculia);
• Disturbi dell'apprendimento aspecifici;
• Ritardi cognitivi;
• Disturbi dell'attenzione e iperattività;
• Disturbi della memoria;
• Disturbi della deglutizione (atipica e disfagica);
• Riabilitazione tubarica
Area educativa
Interventi educativi nelle aree del:
• Sostegno alle dinamiche educative familiari e scolastiche;
• Educativa territoriale e domiciliare;
• Relazione interpersonale e comunicazione efficace;
• Counseling umanistico al singolo, alla coppia e alla famiglia;
• Supervisione relazionale ai team di di lavoro;
• Problematiche dell'adolescenza;
• Educazione all'affettività e alla sessualità;
• Pedagogia speciale nel deficit e nell'handicap;
• Bisogni educativi speciali;
• Rieducazione della scrittura;
• Orientamento professionale e scolastico;
• Recupero scolastico e metodo di studio
Area formativa
Attività di studio e ricerca relativa a:
• Master in Gestalt Counseling Integrato;
• Comunicazione e relazione efficace;
• Problematiche scolastiche ed educative;
• Bes e DSA;
• Gruppi di crescita personale